AMLETO OVVERO CARA MAMMINA
by on July 13, 2002 in
spettacoli_banner004_amleto

ideazione, testo e regia di Saverio La Ruina
con Saverio La Ruina e Lucia Bossio
scene e costumi Luciana De Rose
luci e fonica Fabio Alia
contributi alla messinscena Dario De Luca
contributi al testo e alla messinscena Francesco Alberti
organizzazione Settimio Pisano

Amleto che si racconta come Pinocchietto che aveva la sua bella fatina e che un bel giorno, a causa di un altro uomo, viene mollato e come un pezzetto di legno brucia e diventa cenere. Impegnato in rituali che eternizzano la dimensione felice dell’infanzia, un paradiso che già mostra – in filigrana – l’inferno, Amleto rivive il caos in cui è sprofondata la sua vita dopo l’abbandono materno. Chiuso in un guscio protettivo con tanti specchi, gli piace vedervi riflessa la sua immagine e avere l’impressione che si è in tanti come lui, in un dialogo immaginario che è anche una piccola galleria di cattiverie e orrori infantili. Tra innocenti giocattoli del quotidiano più banale, in un’atmosfera ambigua e amaramente comica, affiorano orrori e guasti della famiglia italiana contemporanea. Scandito dal rumore di fondo di una soap opera televisiva, emerge il mondo fasullo della famiglia modello, un mondo che sembra non contenere problemi, asettico e pulito, dove gli eccessi di un’educazione “buona e sana” degenerano in tragedia.
Amleto ovvero Cara mammina è una banale ridicola infantile agghiacciante parabola di un “bimbo” del duemila.
Lo spettacolo può anche essere allestito per 30 – 40 spettatori a replica per più repliche al giorno , in un percorso tra giocattoli, oggetti, sapori e odori dell’infanzia. Accedere nello spazio scenico è come entrare nei luoghi dell’infanzia ed essere avvolti in un’atmosfera dolcemente morbosa e inquietante.  Amleto ovvero Cara mammina nasce da un laboratorio tenuto all’interno del “Cantiere Amleto” di Volterrateatro 2001.
Lo spettacolo, presentato sotto forma di studio nel luglio 2002 a Santarcangelo dei Teatri, ha debuttato nello stesso mese al Festival delle Colline Torinesi.

7,804 Responses to AMLETO OVVERO CARA MAMMINA

    Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 9377793 bytes) in /web/htdocs/www.scenaverticale.it/home/it/wp-includes/comment-template.php on line 2162