GRETA LA MATTA
greta la matta

Mercoledì 30 giugno ore 21.00 | Teatro Sybaris

GRETA LA MATTA
tratto da “Greta la Matta” di Carll Cneut e Geert De Kockere
una creazione collettiva di Massimiliano Burini, Matteo Svolacchia e Giulia Zeetti
con Chiara Mancini, Debora Renzi e Andrea Volpi
voice over Giulia Zeetti
coreografie Debora Renzi
sound designer Nicola Frattegiani
musica originale Pierluigi Serrapede, Gianfranco Rongo
maschere a cura di Mariella Carbone
producer Elena Marinelli

Menzione speciale Premio Scenario Infanzia 2014

Questa è la storia della piccola Greta, che viene chiamata Greta la dolce, la carina, la particolare, la strana, la diversa…la matta. La storia che racconta la crescita di una bambina, che in una trasformazione di nomignoli viene etichettata ed esclusa da tutti e dal mondo. Un mondo che invece di giocare, si diverte a bullizzare; e così Greta, invece di essere compresa, viene derisa, e in un questo turbinio di emozioni, senza un appiglio e senza forte radici, inizia a credere a quello che le viene detto e a sentirsi fragile e leggera…e rischia di staccarsi e di cadere, come cadono le foglie che si staccano dal ramo. E quando qualcuno le dice: “vai all’inferno” lei decide di andarci. Una storia che parla di emarginazione, di bullismo e di esclusione e che ci pone di fronte alla parola diverso; una parola che se detta ad alta voce, non fa poi così paura.

footer
SCENA VERTICALE 2019

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.